Pavimento in resina e rivestimento per cantina vinicola

La realizzazione di rivestimenti e pavimenti in resina per interni ad uso industriale e commerciale è da sempre uno dei punti forti di Pavibeton: un pavimento in resina ha diverse caratteristiche che si discostano molto da un pavimento in piastrelle e, al contempo, una soluzione in resina può essere impiegata come completamento per pavimenti in calcestruzzo rimasti a vista senza una finitura superficiale.

Nel caso della Cantina del Nettare dei Santi a San Colombano al Lambro (isola della provincia di Milano, circondata dalla provincia di Lodi e Pavia), a soli 10 km dalla nostra sede di Sant’Angelo Lodigiano (in provincia di Lodi), abbiamo incontrato due tipologie di sottofondi (pavimento in piastrelle e pavimento in calcestruzzo) che caratterizzavano 2 aree con differenti destinazioni d’uso: un’area imbottigliamento vini e un’area vendita. Il nostro lavoro per l’azienda agricola Nettare dei Santi, eseguito tra Febbraio 2017 e Marzo 2017 ha dovuto tenere conto di necessità pratiche, estetiche e funzionali per quanto concerne il procedimento di posa nella realizzazione dei rivestimenti resinosi per le pavimentazioni industriali e commerciali.

La prima area, quella dove viene effettuato l’imbottigliamento del vino, necessitava di un pavimento a scopo essenzialmente tecnico al fine di:

  • Evitare il problema dell’assorbimento dei liquidi da parte del sottofondo laddove si dovessero presentare delle impreviste perdite di vino,
  • Consentire un semplice lavaggio dato che è un’operazione che può avvenire di frequente,
  • Permettere la posa e l’indurimento della soluzione in resina a basse temperature dal momento che il committente, sfruttando il periodo invernale freddo concomitante alla scarsa attività dell’azienda, voleva eseguire l’esecuzione del pavimento in resina in condizioni di basse temperature dato che i locali adibiti all’imbottigliamento non erano riscaldati.

 

La scelta di una soluzione in resina consente di rispondere efficacemente alla prima necessità, dal momento che un pavimento in resina crea una superficie idrorepellente non assorbente, senza fughe e senza giunti; allo stesso modo, una superficie formata da un rivestimento in resina è facilmente pulibile anche laddove la committenza dovesse gradire un fondo più ruvido per formare una superficie anti scivolo; mentre per quanto riguarda l’ultima necessità, legata all’applicazione del pavimento in resina alle basse temperature, la scelta del tipo di resina non poteva che ricadere su una soluzione di rivestimento a base di polimetil metacrilato (PMMA) che si caratterizza per la capacità di completare la polimerizzazione a temperature prossime a 0°C o, in taluni casi, anche a temperature inferiori. Noi di Pavibeton, per rispondere a tutte queste specifiche necessità, abbiamo scelto il rivestimento per pavimenti industriali Metacryl (del nostro partner Kemper System), che ci ha permesso di effettuare l’intervento nonostante le basse temperature, realizzando un pavimento industriale idoneo per un’azienda agricola che produce vini.

La seconda area, quella destinata alla commercializzazione delle bottiglie di vino, aveva bisogno di un pavimento che le desse carattere e stile e che non si configurasse nel risolvere problematiche di tipo tecnico dal momento che di fatto questa pavimentazione non è destinata ad uso industriale e non subisce quindi importanti sollecitazioni meccaniche; era invece gradito che il pavimento offrisse un aspetto estetico di pregio, indicato e adeguato ad un pavimento di un’azienda agricola che commercializza un vino brioso e profumato qual è il Nettare dei Santi. In più, l’applicazione veniva eseguita su un sottofondo di tipo calcestruzzo che, sebbene fosse in ottime condizioni, può sempre portare a qualche difficoltà anche solo legata alla preparazione.

Pavibeton da anni è preparata alla realizzazione di pavimenti in calcestruzzo o pavimenti in resina (applicata su sottofondi in calcestruzzo o su sottofondi in piastrelle); pertanto siamo qualificati nella valutazione dello stato del sottofondo, nel trattamento del calcestruzzo, nell’eventuale riparazione e nella posa dei primer adeguati sia per il tipo di calcestruzzo da trattare, sia per il tipo di sistema resinoso che seguirà.

Su quest’area quindi abbiamo eseguito in ordine:

  1. Trattamento con la pallinatrice che è in grado di pulire il pavimento in calcestruzzo da polveri, oli e macchie superficiali,
  2. Trattamento con una resina epossi-cementizia (Epocement di Kemper System) che consente di limitare l’eventuale risalita di umidità dal sottofondo e di preparare il fondo per la corretta adesione con il pavimento decorativo,
  3. Rivestimento con malta spatolabile acrilica decorativa a più strati con effetto spatolato stile stucco veneziano (Dekoral di Kemper System) finita con rivestimento trasparente.

 

Una pavimentazione in resina in stile stucco veneziano ha il grande vantaggio di poter letteralmente giocare con i colori poiché l’applicazione prevede la realizzazione di più mani di una malta spatolabile colorata, cui fa seguito in genere una carteggiatura (più o meno aggressiva) che ne attenui le creste (quando le creste sono poco carteggiate il pavimento in resina acrilica/cementizia si chiama “ad effetto spatolato”, mentre quando le creste sono molto carteggiate, si dice “ad effetto nuvolato”).

Da ormai oltre 10 anni, gli operatori di Pavibeton sono qualificati e preparati alla realizzazione e al trattamento di pavimenti in resina a destinazione industriale o decorativa. Per questo crediamo che, oltre all’esperienza che abbiamo maturato negli anni, sia anche importante un continuo aggiornamento per i nostri collaboratori dell’area tecnica non solo relativamente agli aspetti legati direttamente alla posa dei rivestimenti e dei pavimenti, ma anche per quanto concerne gli sviluppi e l’innovazione dei prodotti che competono il nostro ambito delle pavimentazioni.

Il risultato parla da sé! Ora l’Azienda Agricola Nettare dei Santi ha un pavimento professionale in resina PMMA idoneo per l’imbottigliamento dei vini e un pavimento decorativo in resina acrilica che conferisce stile e coinvolgimento appropriati per l’esposizione e la vendita di un vino pregiato.

Progetti recenti

Richiedi preventivo

 

 

ULTIME REALIZZAZIONI

Rivestimento in resina per azienda produttrice di pane gratuggiato
Pavimento in calcestruzzo di piazzale carrabile
Impermeabilizzazione Di Copertura Piana Industriale
Impermeabilizzazione di una terrazza a pozzo a Buccinasco (MI)
Impermeabilizzazione di una tettoia di box a Milano

Logo Pavibeton pavimenti industriali milano

© 2019 Pavibeton Srl - Partita IVA/C.F.: 12767870152
Via Cav. Angelo Manzoni, 35 - S. Angelo Lodigiano (LO) - Tel: 0371.216078 - info@pavibeton.net
Cassa Edile di Milano C.I. 14377 - REA: LO - 1451913 - pavibetonsrl@legalmail.it - Sitemap - Privacy Policy Project by ideaBIT web agency